Giustizia: appello Consiglio Nazionale Forense, ripristinare condizioni dignitose nelle Carceri


Avvocati toghe“Il Consiglio Nazionale Forense vuole lanciare un forte appello al Parlamento e al governo affinché offrano tutto il proprio appoggio al ministro della Giustizia, Andrea Orlando, per affrontare il problema con gli investimenti economici e gli interventi normativi necessari”. È quanto si legge in una del Cnf, alla vigilia della scadenza del termine previsto dalla sentenza Torreggiani della Corte Europea dei diritti dell’uomo, che ha condannato l’Italia per il trattamento inumano e degradante dei detenuti.

“Quella del rispetto della Convenzione europea sulla salvaguardia dei diritti umani -sottolinea dichiara il consigliere segretario, Andrea Mascherin – è una priorità drammatica e assoluta. E come tale va affrontata, come affermato con forza dallo stesso ministro Orlando, in occasione del suo intervento del 22 maggio a Strasburgo”. “Il Cnf – conclude la nota – garantisce il proprio sostegno e la propria collaborazione al ministro della Giustizia, per l’individuazione e l’attuazione di tutte le misure da porre a tutela della dignità umana e, con essa, del nostro Paese”.