Detenuto morto a Poggioreale. Salgono a 99 i morti dietro le sbarre in Italia


Carcere Poggioreale NapoliLa notizia è stata resa nota solo oggi da Radio Carcere attraverso internet. Un uomo di 40 anni è morto lo scorso 30 agosto nel carcere napoletano di Poggioreale. Ieri, invece, altri due suicidi sono stati posti in essere in altrettante carceri italiane.

Partendo dal detenuto morto a Poggioreale, si tratta di Vincenzo Cargiulo un 40 enne ristretto nel carcere partenopeo che è stato trovato senza vita nella sua cella. La causa del decesso sarebbe un infarto. Sono così 99 i decessi dietro le sbarre nelle carceri italiane dall’inizio dell’anno, 29 dei quali per suicidio. A tal proposito, a Trento e a Pisa altri due detenuti hanno scelto di farla finita impiccandosi nelle loro celle: Giacinto Verra e Martin Amcha, rispettivamente di 38 e 46 anni. Il primo sarebbe addirittura uscito tra pochi mesi, a gennaio 2015 mentre il secondo sarebbe tornato libero nel 2018. Entrambi si sono impiccati in bagno con un laccio o un lenzuolo appeso alle sbarre, evidentemente senza più la forza di affrontare anche un solo giorno in più nelle drammatiche condizioni in cui vivono – e muoiono – migliaia di detenuti nel nostro paese.

Espressonline.it, 02 Settembre 2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...