Giustizia: il Consiglio Europa prende atto di lettera Radicali che contesta i dati del Governo


Consiglio d'Europa 2Il Comitato dei Ministri del Consiglio d”Europa ha pubblicato sul suo sito la lettera inviata dai Radicali in aprile, in cui gli stessi contestano le informazioni fornite dal governo sulla risoluzione del problema del sovraffollamento nelle carceri.

Una questione che l”Italia deve riuscire a risolvere entro la fine di maggio, come indicato dalla sentenza Torreggiani, emessa dalla Corte europea dei diritti umani un anno fa. Nella lettera che è ora a disposizione, come documento ufficiale, di tutti i paesi membri del Consiglio d’Europa, e del dipartimento che si occupa di valutare come gli Stati eseguono le sentenze della Corte di Strasburgo, è sottolineato che iRadicali “ritengono che la situazione nelle prigioni italiane non sia cambiata nell’ultimo anno”, e “che non esiste alcuna prospettiva realistica che la questione del sovraffollamento possa essere risolta entro il 28 maggio prossimo”. I radicali contestano tra l’altro i dati forniti dal governo sulla capacità legale delle prigioni italiane.

 VEDI IL TESTO DELLA LETTERA (PDF)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...