Carceri, muore detenuto 32enne, avrebbe terminato la pena tra soli 5 giorni


Casa Circondariale GiarreNei giorni scorsi, presso la Casa Circondariale di Giarre, in Provincia di Catania, è morto un ragazzo di 32 anni gravemente ammalato. Si chiamava Daniele Sparti ed aveva già espiato 8 anni di reclusione, pena che avrebbe terminato tra pochi giorni.  

Secondo quanto trapelato, Daniele soffriva di grave obesità e, specie la notte, era sottoposto ad ossigenoterapia. Pare che, nella nottata, l’ossigeno che lo aiutava a sopravvivere sia finito e che nessuno se ne sia accorto fino alla mattina, quando ormai non c’era più niente da fare. A dare la brutta notizia alla famiglia è stato il Cappellano del Carcere. La salma è stata trasferita presso l’Obitorio dell’Ospedale Garibaldi di Catania.

Per il momento, le persone detenute morte in carcere dall’inizio dell’anno ad oggi, sono 45, 12 delle quali per suicidio.

Una risposta a "Carceri, muore detenuto 32enne, avrebbe terminato la pena tra soli 5 giorni"

  1. Leggere questi articoli fa male in particolar modo quando si vive situazioni analoghe! In un paese democratico queste cose nn dovrebbero MAI accadere

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...