Carceri, il Deputato Europeo Juan Fernando Lopez Aguilar giudica negativa la situazione penitenziaria italiana e critica l’abuso della custodia cautelare.


Immagine

“La situazione penitenziaria in Italia è un problema che non è mai stato considerato come priorità politica e finanziaria e sembra non esserci alcun cambiamento”. Lo ha detto l’europarlamentare Juan Fernando Lopez Aguilar, capo delegazione della Commissione Libertà civili, Giustizia e Affari istituzionali del Parlamento Europeo al termine dell’incontro con il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris.

La Commissione è stata ieri a Napoli per visitare il carcere di Poggioreale, ma prima della visita al penitenziario si è svolto un incontro con il primo cittadino nella sede del Comune. La delegazione, al termine della visita in Italia cominciata l’altro ieri a Roma, realizzerà un report per rappresentare all’Europa le condizioni delle carceri visitate.

Secondo Aguilar sarebbe necessario “che il nuovo Governo faccia un passo in avanti per mettere la situazione penitenziaria dell’Italia all’altezza della civiltà giuridica e del prestigio del Paese che è tra i fondatori dell’Europa”.

Un cambio di passo quello che chiede l’Europa all’Italia “visti anche – ha sottolineato l’eurodeputato Aguilar – i programmi ambiziosi che questo Governo si è posto. E necessario che il Governo italiano incorpori anche la priorità politico-legislativa che fino ad oggi non c’è stata per far fronte alla situazione drammatica dei penitenziari”. Sull’Italia – come ricordato – pendono la condanna e la sanzione dell’Europa a cui “c’è ancora il tempo di reagire, ma – ha evidenziato – c’è bisogno di una strategia, di decisioni politiche”.

Italia esempio negativo in Europa per sovraffollamento

L’Italia è un “esempio negativo in Europa per il sovraffollamento delle carceri, la qualità delle condizioni igieniche e il mancato reinserimento sociale dei detenuti”. è il quadro tracciato dal presidente della commissione europea per le Libertà civili, la giustizia e gli affari interni, Juan Fernando Lopez Aguilar, che con una delegazione di europarlamentari è in visita nel nostro Paese per valutare la situazione degli istituti penitenziari. Il capo delegazione, con alcuni colleghi tra cui Frank Engel e Kinga Goncz, ha già visitato il carcere di Rebibbia a Roma e oggi varcherà il portone di Poggioreale, dopo aver incontrato alcuni rappresentanti istituzionali come il sindaco di Napoli de Magistris, il Garante per i detenuti e alcune associazioni che operano nel settore.

Date le diverse condanne arrivate dalla Corte europea dei diritti umani, Aguilar riconosce che quello delle carceri è “un problema che attiene a tutta l’Europa”, ma sottolinea che la situazione italiana “è particolarmente drammatica. Da un’analisi comparativa – spiega – il sovraffollamento italiano è il peggiore tra gli stati dell’Ue e il Paese concorre con Serbia e Grecia per l’ultimo posto anche per la mancata attenzione ai diritti dei detenuti”. Per il capo delegazione “non è un problema di mancanza di leggi sulla tutela, ma di mancato adempimento degli obblighi legislativi”.

A tal proposito precisa che “una vera riforma in questo ambito non è mai stata una priorità politica e finanziaria dei governi che si sono succeduti” e non risparmia neanche l’Esecutivo in carica, che “si è imposto impegni tanto ambiziosi, ma finora non ha inserito questa tra le priorità”. La commissione non riscontra dunque alcun cambiamento di rotta, “molti degli istituti italiani sono vecchi di decenni o di secoli” ed è “stupefacente che almeno il 40% dei detenuti siano in attesa di giudizio”.

Fermo restando che la competenza è nazionale, Aguilar fa notare che “gli enti locali possono contribuire a un miglioramento della situazione prevedendo iniziative che favoriscano il reinserimento dei detenuti”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...